STUDIO TECNICO E. MANZINI


Vai ai contenuti

D.M. 13.07.11

News nel settore elettrico

E' stato pubblicato il D.M. 13.7.11 inerente l'installazione di gruppi elettrogeni, in particolare oltre alle varie prescrizioni meccaniche ed edili detto D.M. prevede:

La capacita' del serbatoio incorporato non puo' eccedere i 2.500 dm3 nel caso di combustibile con temperatura di infiammabilita' pari o superiore a 55 °C.

Il pulsante di arresto di emergenza di tutti i gruppi e/o delle unita' di cogenerazione installati deve essere duplicato all'esterno, in prossimita' dell'installazione, in posizione facilmente raggiungibile ed adeguatamente segnalato.
Tale pulsante deve attivare, oltre all'arresto del gruppo e/o unita' di cogenerazione, anche il dispositivo di sezionamento dei circuiti elettrici interni al locale alimentati non a bassa tensione di sicurezza.


Per tutte le tipologie di installazioni contemplate nella presente regola tecnica deve essere effettuata la valutazione del rischio di formazione di atmosfere esplosive in conformita' alla normativa vigente.
Per le installazioni dove il rischio di esplosione e' ritenuto residuale, quali in particolare i casi in cui l'alimentazione avviene con combustibili liquidi con temperatura di infiammabilita' pari o superiore a 55 °C la valutazione puo' ridursi ad
una semplice dichiarazione di insussistenza del rischio di esplosione.

Deve essere previsto un impianto di illuminazione di sicurezza che garantisca un illuminamento dei locali di installazione dei gruppi e/o unita' di ogenerazione, anche in assenza di alimentazione da rete, di almeno 25 lux ad 1 m dal piano di calpestio per un tempo compatibile con la classe di resistenza al fuoco minima prescritta per il locale.


Per installazioni di gruppi e/o unita' di cogenerazione di potenza nominale complessiva superiore a 2500 kW deve essere installato un impianto automatico di rivelazione incendi da asservire alla linea di alimentazione del combustibile per l'intercettazione.


Home Page | Servizi | Profilo | Dove siamo | Contatti e Link | News nel settore elettrico | Meteo cittą | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu